Blog

Recording session workshop

Rovinelli

Le tematiche affrontate sono:

  • ASCOLTO DEL BRANO
  • SCELTA E PREPARAZIONE DELLO STRUMENTO
  • CATENA DI REGISTRAZIONE E INTERAZIONE CON IL FONICO
  • PRE-PRODUZIONE E SCELTA DELLA PARTE
  • COME SCRIVERE UNA PARTITURA
  • CUFFIA, CLICK E GESTIONE DELLA TENSIONE
  • RIASCOLTO CRITICO E RISOLUZIONE DEI PROBLEMI

 

L’incontro didattico fornisce agli allievi informazioni e consigli per prepararsi ad affrontare un turno in studio di registrazione. Attraverso la presentazione di un brano da registrare si parlerà di: come ascoltarlo, come scegliere una parte da suonare, come suonarla e come interagire con gli altri “addetti ai lavori” presenti alla session (artista, fonico, arrangiatore, produttore ecc.). Avendo la possibilità di mettersi alla prova con la registrazione effettiva del brano, l’allievo potrà fare esperienza di cosa succede realmente in una session, ottenendo anche una panoramica degli elementi che sono sotto la sua gestione (scelta dello strumento, pelli, scelta della parte, lettura, ecc.) e di quelli che sono gestiti, di solito, dal fonico (scelta e posizionamento dei microfoni, compressori, noise-gate, riverberi …); il lavoro di produzione discografica oggi richiede a noi batteristi competenze molto più ampie, fino alla possibilità di registrarci da soli.

Il Workshop è rivolto a tutti, sia a chi non ha mai partecipato ad una registrazione in studio sia per coloro che sono più esperti.

CHI E’ MARCO ROVINELLI

Batteria

Inizia a suonare la batteria nel 1991.

Da subito intraprende l’attività concertistica esibendosi in prestigiosi locali del centro-nord Italia e lavorando come turnista negli studi di registrazione dell’area Marche – Emilia Romagna, collaborando stabilmente con l’etichetta discografica “Pressing” di Lucio Dalla.

Trasferitosi a Roma nel 2001 ha suonato in studio e dal vivo con diversi artisti:

JAZZ/WORLD: Dick Halligan (co-fondatore “Blood Sweat & Tears”), Francesco Bruno (con il quale ha registrato tre album e suonato anche in vari festival esteri), “Mediares” di Gianni Savelli, Sergio Coppotelli, Massimo Nunzi Jazz Orchestra (partecipando alla serie di DVD da lui curata sulla storia del jazz), Gerardo Di Lella Big Band, Orchestra Nazionale Italiana del Jazz, IALS jazz big band, Papik (con cui si esibisce al “Blue Note” di Tokio), suonando tra gli altri con Enrico Pieranunzi, Danilo Rea, Rita Marcotulli, Arturo Sandoval, Diane Schuur, Bob Mintzer, Roy Hargrove, Antonello Salis, Paolo Damiani, Vince Benedetti, Franco Ambrosetti, Fabrizio Bosso, Andy Gravish, Emilio Soana, Andrea Tofanelli, Rosario Giuliani, Daniele Tittarelli, Max Ionata, Dino e Franco Piana, Eddy Palermo, Alessandro Gwis, Javier Girotto, Maurizio Gianmarco, Susanna Stivali, Makoto Kuriya, Piotr Vojtasik, Bruno Biriaco…Con Bruno Marinucci e Pierpaolo Ranieri ha formato Butterfly, un trio evolutosi dal progetto solista di Bruno Marinucci, che ha pubblicato nel 2016 il primo cd “vertigo treatment” con la Alfa Music.

POP/ROCK (tour & studio): Massimo Ranieri, Michele Zarrillo, Samuele Bersani, Max Gazzè, Zero Assoluto, Matt Bianco, Paola Turci, Amedeo Minghi, Valeria Rossi, Deproducers, Marco Armani, Marina Rei, Riccardo Sinigallia, Pacifico, Patty Pravo, Luca Carboni, Simone Cristicchi, Grazia Di Michele, Neja, Daniele Groff, Antonio Maggio, Stefano D’ Orazio, Pilar, Mattia Briga, Fred Bongusto, Orchestraccia, Natalia Lafourcade, Johanna Delgado….

nell’evento 2015 “PLURALE UNICO” di Samuele Bersani a Roma suona con gli artisti ospiti Marco Mengoni, Luca Carboni, Malika Ayane, Caparezza, Carmen Consoli e Pacifico

nell’evento 2015 “CARACALLA FOR UNICEF” a Roma accompagna, come membro della “Roma United Orchestra” diretta dal M° David Giménez, gli artisti ospiti Josè Carreras, Andrea Bocelli, Cynthia Lawrence, Andrea Griminelli, Russell Watson, Alessandro Safina, Carly Paoli

inoltre in orchestra tv, o altre manifestazioni live, suona occasionalmente con Jarabe De Palo, Irene Fornaciari, Noemi, Dolcenera, Gary Go, Eddy Floyd (Blues Brothers), Rosalia De Souza, Silvia Salemi, Tosca, Andrea Mingardi, Massimo Di Cataldo, The Niro, …

– nel 2015 e 2016 è membro della Gerardo Di Lella Grand’Orchestra (70 elementi) per i concerti di capodanno “ROMA CAPUT MUSICAE” presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma

– nel novembre 2015 partecipa all’evento dedicato a Frank Sinatra con la Gerardo Di Lella Grand’Orchestra con ospite Tony Hadley, presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma

Molto attivo come turnista in studio (è anche proprietario del “Granito studio” dove realizza da qualche anno numerose produzioni), ha all’attivo oltre centocinquanta pubblicazioni discografiche (in cui sono presenti ospiti come Skin, Eumir Deodato, Bill Evans, Randy Brecker, Jimmy Haslip, Jeff Loerber, Lucio Dalla, Gianna Nannini, Malika Ayane, Jovanotti, Giuliano Sangiorgi, Giusi Ferreri, Peppe Servillo, Tom Gaebel, Simona Bencini, Andrea Morricone…) ed è membro di numerosi progetti live nei più svariati generi musicali.

Ha partecipato anche a trasmissioni televisive, recital teatrali (Concerto di Natale, Premio David di Donatello, U.Pagliai e P.Gassman, G.Vernia) e alla realizzazione di numerose colonne sonore per film, teatro, pubblicità e fiction tv (collaborando con M°Paolo Buonvino, M°Andrea Guerra, Orchestra “Roma Sinfonietta”, Orchestra Italiana del Cinema…)

Come didatta, oltre a qualche pubblicazione su riviste specializzate e on-line, ha insegnato in diverse strutture romane, ma negli ultimi anni ha concentrato la sua attività di insegnamento presso il suo studio privato e attraverso delle clinic in diverse scuole, anche del centro-Italia.

E’endorser dei piatti UFIP, delle bacchette ROLL e delle pelli REMO

Rispondi